TREMA SAPUCAÍ, LA SFILATA STA COMINCIANDO!

 

ILUSTRADO TER A A S BADO     NOVEMBRO  2009

La Sfilata delle Scuole di Samba del Gruppo Speciale di Rio de Janeiro non è mai uguale a quelle passate.

L’incendio dei magazzini delle scuole União da Ilha do Governador, Grande Rio e Portela, nella Cidade do Samba, nella zona del porto do Rio, la mattina del 7 febbraio ha portato a delle modifiche del regolamento del Carnevale del 2011.

Le 3 scuole che hanno perso i costumi, le decorazioni e, nel caso della Grande Rio, avrebbero dovuto sfilare nello stesso giorno ma non potendo partecipare si è dovuto cambiare l’ordine della sfilata. Innanziutto quest’anno, nessuna scuola  scuola finirà nel Gruppo d’Accesso. D’accordo con un sorteggio della LIESA tutti i gruppi colpiti avrebbero sfilato il lunedì. E’ stata stabilita un’inversione dei giorni per la Portela e la Mocidade, equilibrando meglio lo spettacolo.

La São Clemente annuncia il tema “Il tuo, il mio, il nostro Rio, benedetto da Dio e por Deus e bello per natura” . Il tema è caro alla scuola che suona lungo la strada cantando la città e aprendo il carnevale nel Sapucaí.

– Voglio ballare la samba! “L’ Imperatrice avverte: Ballare la Samba fa bene alla salute” il tema che  Max Lopes presenta nella sucola di Ramos,  racconta la storia della medicina e mostra che ul DNA della samba sta nelle vene dei componenti verde e bianchi della Ramos. Luísa Brunet ha già annunciato che il prossimo anno la vedremo passare al posto della Rainha da Bateria. A giudicare dalla foto ci mancherà…

Una “carta di navigazione” che parla delle rotte marittime festeggia i 100 anni del porto di Rio de Janeiro Porto do Rio de Janeiro. I cori della Portela si combinano con il tema Rio, Azzurro Cuore del Mare”. Questo è uno dei gruppi che ha subito forti disagi per l’incendio nella Cidade do Samba. La comunità della Portela non ha gradito il fatto di poter essere esclusa dalla sfilata in quanto ha sostenuto di essere penalizzata solo in due dei 10 criteri di valutazione, quindi ha preteso di poter essere ammessa al campionato.

Paga per entrare e prega per uscire! La quarta scuola è campionessa dell’ultimo carnevale e  Paulo Barros, promette nel tema “Stasera mi prendo la tua Anima” porta il coro per tutta la strada e si sente il grido “è il campione!”. La scuola di Borel, dai cori azzurro pavone e  giallo dorato, promette di far tirare il fiato al. Se le premesse sono quelle cantate nelle prove tecniche, ne vedremo delle belle!

Rosa Magalhães parla dalla Vila Isabel dei “Miti e storie intrecciate come fili”. La Vila è tornata dopo i problemi di audio che ha avuto nellultima sfilata.  Da Sansão a Rapunzel, una esagerazione di parrucche portata da uno dei migliori samba dell’anno che avverte già nel primo versetto : “Rispetta la corona nel mio padiglione”

La Mangueira chiude la prima giornata della sfilata raccontando la sua storia nel “Il Figlio fedele, sempre Mangueira” , del compositore che “vuole i fiori nella sua vita”, Nelson Cavaquinho.

Consigli per i navigatori:

–  Radio e Siti, come  Tupi (http://www.tupi.am/), che trasmettono la sfilata in tempo reale (audio e video) con i relativi commenti.

– Nel sito del LIESA (http://liesa.globo.com/), in basso, c’è ABRE-ALAS, che racconta tutto sulla rappresentazioni delle scuole, sulla loro valutazione e sull’impresa del carnevale. E’ il libretto dell’opera carnevalesca. Imperdibile!

* Valéria del Cueto é giornalista, regista e specializzata in carnevale.

Box: Domenica:
São Clemente -21:00
Imperatriz-  Entre 22:05 e 22:22
Portela – Entre 23:10 e 23:44
Unidos da Tijuca – Entre 00:15 e 01:06
Vila Isabel – Entre 01:20 e 02:28

ILUSTRADO TER A A S BADO     NOVEMBRO  2009

 

Comments

Be the first to comment.

Leave a Reply


You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

CarnevaleRio de Valéria del Cueto @delcueto